Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L'Ambasciatore

 

L'Ambasciatore

Ambasciatore d'Italia a Singapore e Brunei Darussalam dal 27 settembre 2021. 

Nato a Neuilly sur Seine (Francia) il 7 luglio 1966, dopo la laurea in scienze politiche all’Università di Roma, Mario Vattani è entrato in diplomazia nel 1991, classificandosi primo del suo concorso.

Ha prestato servizio negli Stati Uniti, in Egitto e in Giappone, dove è tornato più volte con incarichi diversi, anche come ricercatore universitario, a Tokyo, a Osaka e a Kyoto.

È stato consigliere diplomatico del Ministro dell’Agricoltura dal 2001 al 2003 e del Sindaco di Roma dal 2008 al 2011, anno in cui è stato nominato al grado di Ministro Plenipotenziario.

Prima della nomina ad Ambasciatore a Singapore e Brunei Darussalam, dal 2014 Mario Vattani è stato in servizio alla Farnesina con un incarico di coordinamento nel settore Asia Pacifico, curando i rapporti dell’Italia con organizzazioni regionali quali la Indian Ocean Rim Association (IORA), per la quale ha svolto le funzioni di National Focal Point, e l’ASEAN.

Vattani parla correntemente la lingua giapponese e si è dedicato allo studio delle arti e della cultura del Sol Levante.

Nel 2003 è stato ammesso al programma dell’Unione Europea ETP Japan.

Ha pubblicato due romanzi con Mondadori, e nel 2020 con l’editore Giunti è uscito il suo saggio “Svelare il Giappone“ - oggi alla terza ristampa - che ha ottenuto il premio letterario “Antonio Semeria – Casinò di Sanremo”.

Ha collaborato con Il Foglio, Libero, Tempi e con altri quotidiani e testate online, occupandosi di tematiche culturali, politiche e storiche, soprattutto di Asia.

È stato membro del Consiglio del sindacato nazionale dei diplomatici (SNDMAE).

Dal 2007 è Cavaliere Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.


177