Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Nuove formalità per l'ingresso a Singapore

Data:

17/10/2019


Nuove formalità per l'ingresso a Singapore

Si informa che la Polizia di Frontiera di Singapore (ICA - Immigration and Checkpoints Authority) implementerà per un periodo di prova la compilazione in versione elettronica della carta d’imbarco/sbarco per i turisti in visita breve nel territorio: SG Arrival Card (https://eservices.ica.gov.sg/sgarrivalcard/front/main.action)

Tuttavia si segnala che quanto sopra non va considerato un visto ma un documento aggiuntivo allo stesso.

Il servizio è attualmente disponibile soltanto in lingua inglese e potrà essere compilato fino a 14 giorni prima del viaggio.

Requisiti per l’ingresso a Singapore:

Presentarsi di persona con i seguenti documenti:

Si prega di consultare il seguente collegamento relativo al visto di transito: https://www.ica.gov.sg/enteranddeparting/before/enteranddeparting_before_vftf

Se viene consentito l’ingresso nel territorio, verrà apposto un timbro sul passaporto recante il periodo di permanenza consentito.

Si prega di controllare il visto e i numeri di giorni concessi prima di lasciare il posto di controllo.

Il visto turistico non consente al visitatore di effettuare alcuna attività commercial e professione retribuita durante il soggiorno a Singapore.

Rimanere oltre il periodo indicato sul passaporto costituisce reato ed è punibile. Per richiedere una proroga del soggiorno, si potrà fare la richiesta online tramite la seguente pagina: https://eservices.ica.gov.sg/esvclandingpage/extend oppure di persona al Visitor Services Centre al IV piano dell’ICA Building prima della scadenza del visto. Le domande saranno valutate caso per caso e la proroga è soggetta ad approvazione.


265