Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

COVID-19: Nuove misure restrittive per l'ingresso e l'uscita dal Brunei

Data:

21/03/2020


COVID-19: Nuove misure restrittive per l'ingresso e l'uscita dal Brunei

Le Autorità sanitarie locali hanno introdotto misure restrittive sia per l’ingresso che per l’uscita dal Paese. Non è consentito l'ingresso e il transito nel Paese ai visitatori a breve termine. E' possibile chiedere un'esenzione se si è sponsorizzati dal governo o da una società locale. Tale misura non si applica ai cittadini del Brunei e ai residenti, per i quali è prevista l’osservanza di un periodo di 14 giorni di auto-isolamento. Tutti i viaggiatori stranieri sono tenuti a sottoporsi al test per COVID-19 e a sostenere sia i costi del tampone, pari a 1.000 dollari del Brunei, che quelli dell'autoisolamento in una struttura designata.

A partire dal 16 marzo si applica a tutti i cittadini e ai residenti il divieto di uscita dal Paese, con deroga per i seguenti casi: necessità di sottoporsi a urgenti cure mediche, partecipazione ad audizioni giudiziarie e continuazione degli studi all’estero. Le richieste per l’uscita dal Paese sono soggette all’approvazione dell’ufficio del Primo Ministro e devono essere presentate scrivendo una mail a travelapplication@jpm.gov.bn. In caso di difficoltà nell’utilizzo della procedura indicata, si prega di segnalarlo all’Ambasciata d’Italia a Singapore.

Per gli ultimi aggiornamenti si invita a consultare:

Sono disponibili anche un Canale Telegram e una linea telefonica dedicata Health Advice Line 148 (HAL 148) (operativa 24 ore su 24) di aggiornamento sulla situazione in Brunei.

 

 


301