Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

SPID: il Sistema Pubblico di Identità Digitale

Data:

23/10/2020


SPID: il Sistema Pubblico di Identità Digitale

Il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) è il principale strumento di identificazione online per il cittadino e le imprese con le Pubbliche Amministrazioni. Il sistema SPID permette di accedere in maniera semplice, veloce e sicura ai servizi online delle PA e dei soggetti privati aderenti con un’unica Identità Digitale. Dal prossimo 28 febbraio 2021, come previsto dal “Decreto Semplificazioni”, per accedere al portale dei servizi consolari “Fast It” si dovranno utilizzare le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Se sei un cittadino italiano maggiorenne residente all’estero puoi richiedere le credenziali SPID iscrivendosi al portale di un Identity Provider abilitato per il riconoscimento (ad es. Sielte, Poste Italiane etc.). È necessario fornire un proprio documento di identità italiano valido, il proprio codice fiscale, un indirizzo di posta elettronica e un numero di cellulare. Il rilascio delle credenziali è gratuito, ad eccezione di alcune modalità di riconoscimento a pagamento. Entro il 28 febbraio 2021 le Pubbliche Amministrazioni dovranno utilizzare esclusivamente le identità digitali e la carta di identità elettronica per identificare i cittadini che accedono ai propri servizi in rete. Da tale data non potranno più essere rilasciate altre credenziali tramite altri formulari di registrazione.

La procedura da seguire per ottenere lo SPID è indicata al seguente link: www.spid.gov.it/richiedi-spid

 

 

 


352