Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Connecting@Changi: inaugurato lo scorso 18 febbraio uno spazio per condurre meeting d’affari tra operatori stranieri e locali, in totale sicurezza.

Data:

01/03/2021


Connecting@Changi: inaugurato lo scorso 18 febbraio uno spazio per condurre meeting d’affari tra operatori stranieri e locali, in totale sicurezza.

Realizzato in soli tre mesi presso l’area Expo con il contributo di Temasek, Ascott Limited, Changi Airport Group e Sheares Healthcare ecc., lo spazio Connecting@Changi ospita in 150 stanze premium e in 40 sale meeting, uomini d’affari provenienti da altri Paesi che intendono incontrare aziende ed operatori locali, nel pieno rispetto delle normative anti-covid ed in totale sicurezza, senza sottostare alla quarantena. Entro maggio 2021 le stanze arriveranno a 600 e quelle per le riunioni a 170.

Le sale per gli incontri prenotabili online (che ospitano da 4 fino ad un massimo di 11 persone per parte), hanno costi diversi e sono dotate di un apposito vetro separatore, d’impianti d’aria indipendenti che non consentono la contaminazione e di un apposito sistema per il passaggio di documenti e altro materiale senza che vi sia diretto contatto.

Gli operatori esteri potranno soggiornarvi per un minimo di 24h fino ad un massimo di 14 giorni, purché risultino negativi al tampone pre-partenza e a quello eseguito una volta giunti all’aeroporto.

Ulteriori controlli verranno effettuati durante la permanenza presso Connecting@Changi ed il periodo massimo di 14 giorni non è assimilabile alla normale quarantena.

Per informazioni ed eventuali prenotazioni sia delle camere che delle sale riunioni, si rimanda direttamente al sito: https://connectatchangi.sg/


393