Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Bandi per premi della Farnesina per ricercatori junior e per “startupper” italiani all’estero

Foto_News_premi_Farnesina

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) promuove la sesta edizione del Premio per ricercatori e del Premio startupper per italiani all’estero.

I riconoscimenti, destinati ai talenti italiani che si dedicano con successo alla ricerca e all’innovazione in paesi esteri, si articolano in due categorie:

L’ “Italian Bilateral Scientific Cooperation Award”, è rivolto a brillanti scienziati italiani che nello svolgimento di attività di ricerca all’estero abbiano dato un contributo di rilevanza nel settore della scienza e della tecnologia, promuovendo i rapporti di collaborazione scientifico-tecnologica dell’Italia con istituzioni straniere o con organizzazioni internazionali. Quest’anno il premio è riservato a ricercatori junior, ovvero con 3-7 anni di ricerca post-dottorato e di età non superiore a 35 anni.

Il Premio “L’innovazione che parla italiano”, è invece un riconoscimento dell’alto valore innovativo di Start up Tecnologiche che operano all’estero, fondate da cittadini italiani.

Il termine per la presentazione delle candidature per entrambi i bandi è il 7 Gennaio 2024.

I premi, che consisteranno in una medaglia e in un diploma del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, verranno assegnati nella primavera 2024 (luogo in Italia e data in via di definizione) durante l’annuale Conferenza degli Addetti Scientifici in servizio presso la rete delle Ambasciate italiane nel mondo.

Premere QUI  per consultare il bando, i requisiti di ammissione e presentare la nomina (ricercatori)

Premere QUI per consultare il bando, i requisiti di ammissione e presentare la domanda tramite il MODULO DI CANDIDATURA (startupper)