Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

AVVISO – Nuove sanzioni per mancata iscrizione all’AIRE

Avviso AIRE

L’iscrizione all’A.I.R.E è un diritto-dovere del cittadino (Legge n. 470/1988, art. 6) e costituisce il presupposto per usufruire dei servizi consolari forniti dalle Rappresentanze all’estero, nonché per l’esercizio di importanti diritti. La legge n. 213 del 30 dicembre 2023, in vigore dal 1 gennaio 2024, introduce un nuovo regime sanzionatorio per i cittadini italiani che si trasferiscono all’estero e non adempiono agli obblighi anagrafici stabiliti dalla legge entro e non oltre 90 giorni dalla data di trasferimento. I cittadini italiani residenti all’estero e non regolamente iscritti all’Anagrafe Italiani Residenti all’Estero (AIRE) rischiano una sanzione amministrativa fino a 1000 euro per ogni anno di mancata iscrizione all’AIRE, per un massimo di 5 anni.

Per ulteriori informazioni sull’iscrizione A.I.R.E. presso questa Ambasciata si veda la pagina dedicata nella sezione servizi.