Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Informazioni generali

 

Informazioni generali

L’Ambasciata d’Italia a Singapore è competente a rilasciare i visti Schengen e nazionali per l’Italia e i visti Schengen per Malta. 

visti Schengen sono di breve soggiorno con una durata massima di 90 giorni, ogni 180 giorni. 

visti nazionali sono di lungo soggiorno, con una durata da 91 a 365 giorni, finalizzati ad un trasferimento in Italia da parte del richiedente (visti per lavoro, studio, motivi familiari…), attraverso il successivo ottenimento di una Carta o un Permesso di soggiorno, rilasciato dalla Questura italiana competente per territorio. 

Alcune tipologie sono riservate esclusivamente ai visti di breve soggiorno (affari, gara sportiva, invito, transito e trasporto), alcune ai visti di lungo soggiorno (adozione, diplomatico, investitori, motivi familiari, reingresso, residenza elettiva, vacanze-lavoro) altre ad entrambi, a seconda se la durata del soggiorno superi o meno i 90 giorni (cure mediche, lavoro autonomo, lavoro subordinato, missione, motivi religiosi, ricerca, studio, volontariato). 

 

SCOPRI SE HAI BISOGNO DI UN VISTO

Attraverso una procedura guidata, sulla base della nazionalità, del Paese di residenza, dei motivi della visita e della durata del soggiorno, puoi verificare se è necessario o meno richiedere un visto d'ingresso per l’Italia.  

https://vistoperitalia.esteri.it/home.aspx 

   

CHI PUÒ RICHIEDERE IL VISTO?

Possono presentare domanda di visto:

  • i cittadini singaporiani e bruneiani residenti nel territorio di Singapore o del Brunei per i visti di soggiorno superiore a 90 giorni. Sono invece esenti per i visti Schengen; 
  • i cittadini di quei Paesi per cui è previsto lobbligo di visto Schengen (controlla qui per conoscere per quali Paesi è necessario) e che siano regolarmente residenti in Singapore o in Brunei; 
  • i cittadini di quei Paesi per cui è previsto l’obbligo di visto Schengen e che siano legalmente presenti in via temporanea in Singapore o in Brunei, e che abbiano giustificati motivi per presentare domanda di visto in Singapore anziché all’Ambasciata italiana nel Paese di stabile residenza. L’Ambasciata d’Italia a Singapore si riserva di valutare i giustificati motivi prima di dichiarare ricevibile la domanda. 

Categorie speciali di richiedenti  

Familiari di cittadini dell'Unione Europea/EEA 

La normativa (Direttiva 2004/38/CE e D. Lgs. 30/2007) prevede agevolazioni per il rilascio del visto ai familiari dei cittadini dell’UE/EEA. 

Coniuge, parte di unione civile, ascendenti diretti a carico e quelli del coniuge/unito, discendenti diretti di età inferiore ai 21 anni o a carico e quelli del coniuge/unito) che accompagnano o raggiungono un cittadino dell’UE hanno diritto ad ottenere il visto d’ingresso in via prioritaria rispetto alle altre richieste e a titolo gratuito. A questa categoria verrà rilasciato un visto turismo della durata di 90 giorni, multiplo, applicando la gratuità (GF) familiare cittadino UE. Si invita il richiedente a recarsi in Ambasciata su appuntamento (prenota qui) al fine di dimostrare la propria relazione di parentela. Per tale procedura è obbligatorio fornire un documento di identità valido e, a seconda dei casi, il certificato di matrimonio, di parentela o di nascita. 


Cittadini UK

Il 31 gennaio 2020 si è conclusa la procedura relativa alla “Brexit”, con l’entrata in vigore dell’accordo tra l’Unione Europea e il Regno Unito. L'Accordo di recesso (2019/C 384 I/01) è entrato in vigore il 1° febbraio 2020 e, a partire da tale data, il Regno Unito è diventato uno Stato terzo. A partire dal 01 gennaio 2021 il Regno Unito è stato inserito nell’allegato II del Reg. (UE) 2018/1806, che contiene l’elenco dei paesi terzi i cui cittadini sono esenti dall’obbligo del visto per brevi soggiorni.   


Minori
 

L’art. 3 del Decreto Interministeriale n. 850/2011 stabilisce che l’ingresso in territorio nazionale è subordinato all’acquisizione da parte della Sede dell’atto di assenso all’espatrio sottoscritto da ciascuno degli esercenti la potestà genitoriale che non accompagnino il minore nel viaggio o in loro assenza del tutore legale.  

  

DOVE FARE DOMANDA PER IL VISTO?

In Ambasciata:  

Per le domande di visto nazionale per l’Italia (per soggiorni superiori a 90 giorni) è necessario prenotare un appuntamento in Ambasciata.


Presso l’Agenzia BLS International Services: 

Le domande di visto Schengen per l’Italia e Malta possono essere presentate presso l'Agenzia BLS INTERNATIONAL SERVICES, su appuntamento. 


Contatti Agenzia:  

Call Center:  +65 84020819 (lun - ven: 08.00 - 15.00, esclusi giorni festivi) 

e-mail: infoitaly.sg@blshelpline.com

 


TIPOLOGIE DI VISTO

PROCEDURA DI RILASCIO

APPROFONDIMENTI

 


68